In evidenza

 

La Mascotte

Ciao, mi presento: sono la mascotte del Chieti e finalmente ho un nome.. I...

 

Tifosi V.I.P.

  Tifosi NeroVerdi "speciali"...Teatini V.I.P.! Ecco chi sono gli Amici So...

 

Biglietteria

Tutte le info sui biglietti da acquistare per assistere alle partite del ...

Chieti Calcio - Sito ufficiale

Presidente Walter Bellia / intervista ChietiCalcioTv e dichiarazioni su contestazione

E-mail Stampa PDF

alt

Il Presidente della Chieti Calcio Walter Bellia, in merito al difficile momento che sta vivendo il sodalizio NeroVerde, nel pomeriggio ha rilasciato una lunga intervista per ChietiCalcioTv che potrete ascoltare nelle prossime ore sul canale Youtube.

In merito invece agli episodi di ieri pomeriggio con la contestazione nei confronti della squadra, il Presidente ha dichiarato:

"Sono amareggiato per l'epilogo di questo campionato, anche se l'ultima parola deve essere ancora scritta ed i conti li faremo a partire da lunedì 5 maggio. Sono il primo ad essere deluso per come sono andate le cose. Il Chieti non doveva retrocedere. Purtroppo la contestazione dei tifosi, in questo scenario inatteso, va compresa per quanto le modalità possano essere discutibili perchè con la sconfitta di Caserta giunta al termine di una prestazione sconcertante abbiamo perso tutti, io per primo che sono il Presidente di questa società. Presidente che, nelle difficoltà e tra tanti errori commessi e che ammetto senza alcun problema, ha sempre agito in buona fede e con un unico obiettivo: il bene del Chieti. Accolgo con gioia l'intervento del direttore Ghirelli che ringrazio per la vicinanza e per l'attestato di stima mostrato, a conferma che di sacrifici ne ho fatti tanti e sono disposto a farne altri affinchè presto il Chieti possa tornare a spiccare il volo perchè Chieti ed il Chieti non meritano la retrocessione".

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 30 Aprile 2014 15:52 )
 

Dichiarazione del Direttore Lega Pro Francesco Ghirelli su contestazione al Chieti

E-mail Stampa PDF

In merito alla protesta contro la Chieti Calcio il Direttore Generale della Lega Pro Francesco Ghirelli ha rilasciato la seguente dichiarazione:

"Assurdo, inaccettabile quello che succede a Chieti. Non sono tifosi, non sono sportivi, sono delinquenti ignoranti. Ma lo sanno che in un campionato c'e' chi perde? Lo sanno che i presidenti mettono soldi? In questi anni, ho visto i sacrifici del Presidente Bellia,  ho ascoltato i tentativi per avere ossigeno, ho capito la passione che mette, ho sentito il dolore quando le cose andavano male. Il calcio deve ritrovare "il limite", e non tutto e' consentito e guai a dare giustificazioni. I veri tifosi soffrono e non offendono la propria città e non fanno violenza, sanno che si vince, ma si può anche, perdere e retrocedere. Guai ad accettare diktat, perche' si cede ai delinquenti".

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 30 Aprile 2014 15:24 )
 

Chieti - Foggia: l'arbitro é...

E-mail Stampa PDF

A dirigere la partita tra Chieti e Foggia in programma domenica 4 maggio alle ore 15.00 allo stadio "Guido Angelini" sarà il Signor Giuseppe Strippoli della sezione di Barletta. Primo anno nella Can C, ha diretto finora 14 gare tra le quali il contestatissimo Chieti-Melfi (0-1) dello scorso 29 settembre. Ultima direzione in Porto Tolle-Renate (1-1) dello scorso 6 aprile. Non ha mai diretto il Foggia.

Assistenti: Barbetta-Stazi

 

Settore Giovanile, i risultati del weekend: la Berretti chiude con un pareggio fuori casa

E-mail Stampa PDF

Campionato Berretti: FROSINONE - CHIETI   0 - 0

Finisce a reti inviolate l'ultima di campionato dei ragazzi di Mister Angelozzi contro il Frosinone che ha chiuso la stagione regolare al terzo posto e dovrà disputare le fasi finali per la conquista dello scudetto di categoria. Chieti che ha onorato l'impegno cercando la vittoria ma ha pagato a caro prezzo l'espulsione di Wade che ha costretto i teatini a giocare in inferiorità numerica quasi tutto il secondo tempo. 

Campionato Allievi Nazionali: CHIETI - MELFI   3 - 3

Le due compagini si sono affrontate a viso aperto fin  dalle battute iniziali dando vita ad un match intenso: parte forte il Chieti che trova il vantaggio con Lanaro e sempre nel primo tempo riesce a raddoppiare e triplicare con Rovescalli e Pizi. Nella ripresa però sale in cattedra il Melfi che due volte con Zaccagnino e con Salvatore trova le tre reti che fissano il punteggio sul 3-3.

Ultimo aggiornamento ( Domenica 27 Aprile 2014 18:47 )
 
Pagina 5 di 234

Gli Sponsor

Settore Giovanile

      7va

      Chi è online

       45 visitatori online